Rassegna Stampa:
Il treppiede Honeywell per spazi confinati fornisce una soluzione adattabile a tutte le esigenze

2016-11-11

1034430_1005149_1005160_1014390_1034431_1034611_HON_DuraHoist_3pod_Tripod_MightyliteEvac_WaterTreatment_Application_3ROISSY, Francia, 11 novembre 2016 — Honeywell (NYSE: HON) ha lanciato DuraHoist 3Pod, una soluzione con treppiede singolo regolabile per soddisfare le esigenze di coloro che lavorano in un'ampia gamma di spazi confinati diversi, incluse le strutture per drenaggio e trattamento delle acque reflue e spazi ristretti per apparecchiature elettriche e per le telecomunicazioni. Il treppiede è facile da trasportare, semplice e veloce da installare e ha un design ergonomico e intuitivo che riduce il lavoro necessario alla preparazione del sito operativo e migliora la sicurezza degli interventi sotterranei.


“Fino ad ora, il raggiungimento dell'obiettivo principale di garantire la sicurezza di chi effettua interventi in ambienti confinati è stato reso difficile dall'unicità delle complicazioni relative a ciascuna situazione specifica: le varie tipologie di spazi confinati, la grandezza variabile dei punti di ingresso e le differenti applicazioni industriali che caratterizzano ciascun sito. Honeywell ha introdotto un singolo dispositivo capace di adattarsi a tutte le situazioni in cui è necessario accedere a spazi confinati. Un dispositivo che garantisce la sicurezza degli operatori in qualsiasi tipo di sito ed è conforme ai requisiti della classe B dell’ultima norma EN 795”, ha spiegato Corentin Barbieux, Product Manager presso Honeywell Industrial Safety EMEA.


“Il nuovo DuraHoist 3Pod incorpora le più recenti innovazioni tecnologiche che Honeywell offre a coloro che operano in spazi confinati. Sul treppiede è incluso un sistema di carico veloce e adattabile alle differenti angolazioni di apertura delle gambe, mentre i piedini rafforzati forniscono robustezza e massima tenuta su tutte le superfici.”


DuraHoist 3Pod è stato progettato per sopperire alla mancanza sul mercato di un treppiede singolo in grado di adattarsi a diverse tipologie di punti di accesso a spazi confinati. Alla sommità del treppiede risiede un innovativo meccanismo di apertura e fissaggio. Il treppiede può essere aperto a 1, 1,5 e 2,50 metri per offrire agli operatori una soluzione flessibile nel sito dell'intervento e migliorare la produttività. Quando sono ritratte, le gambe rimangono bloccate, permettendo così di trasportare l'intero treppiede afferrandolo da una sola gamba. La lunghezza delle gambe si riduce fino a 145 centimetri quando sono completamente ritratte, rendendo più facile il trasporto anche in veicoli di dimensioni ridotte.


Una volta raggiunto il sito, il treppiede singolo può essere installato rapidamente e in maniera sicura in corrispondenza del punto d'accesso dello spazio confinato. La lunghezza delle gambe del treppiede può essere adattata con facilità e il nuovo design include un terminale d'arresto su ciascuna gamba per bloccarla all'estensione massima. Il treppiede permette anche di regolare con semplicità l'altezza, grazie a un indicatore visivo che aiuta l'operatore a posizionare il fermo nel foro. Ciascuna gamba può essere regolata a un'altezza diversa, per adattarsi meglio alle diverse situazioni d'impiego.


Certificato in base ai requisiti della classe B della norma EN 795:2012 (CN/TS 16415), DuraHoist 3Pod è stato progettato per migliorare le operazioni di soccorso in spazi confinati e può essere utilizzato in combinazione con accessori. Il prodotto è stato collaudato per supportare un operatore con un peso massimo di 140kg.


Il design robusto delle gambe offre maggiore stabilità per facilitare le operazioni di soccorso quando si deve muovere il soggetto verso il lato del punto d'accesso dello spazio confinato dopo averlo sollevato fino alla sommità del treppiede. L'innovativo design dei piedini fornisce robustezza e massima tenuta su tutte le superfici.